01 booklet 12 pgg distese(1) (trascinato

L'AMORE E' IMPERFETTO

12 brani originali che affrontano le più comuni problematiche della vita di coppia.

Anna Petracca e Alfredo Matera vi guideranno in questo viaggio, trasportandovi da momenti intensi a divertenti.

cover_last40days_1440.jpg

LOST AND FOUND

I Last 40 Days (Anna Petracca, Paolo Papini, Simone Garro e Andrea Biolatti) con i testi di Alberto Franco presentano il loro progetto Lost And Found, 10 brani inediti alternative rock con alcune sfumature gothic.

2131.jpg

OMAGGIO A DE ANDRE'

Anna Petracca e Fabrizio Veglia, con sola voce e chitarra, creano questo Album omaggio al grande cantautore Fabrizio De Andrè reinterpretando alcuni dei suoi brani più significativi.

R-12241258-1531227651-5989.jpeg.jpg

IL GIORNO CHE LA ROSA FIORI'

Nei due anni di collaborazione con l'artista Michele Gazich, Anna Petracca interpreta 11 brani con La Nave dei Folli (Anna Petracca, Marco Lamberti e Fabrizio Carletto) nell'album "Il Giorno Che La Rosa Fiorì" che completa la trilogia di album dell'autore.

collemaggio.JPG

COLLEMAGGIO

Sempre durante la collaborazione con Michele Gazich e La Nave dei Folli nasce"Collemaggio".

Collemaggio è il monumento simbolo de L’Aquila.
Collemaggio è ora anche simbolo del centro de L’Aquila, militarizzato e sottratto ai suoi abitanti.
Collemaggio è anche una canzone composta da Michele Gazich ed eseguita con La Nave dei Folli.
“La canzone è stata scritta  – dice Michele – grazie alla conoscenza con Giuseppe Dell’Orso, Professore di Liceo a L’Aquila, che mi ha fatto vedere cosa succedeva nella sua città dopo il 6 aprile 2009, senza che ne venisse data testimonianza significativa dai media”.
L’incasso per la vendita del CD Collemaggio (contenente la canzone omonima ed altre due canzoni) è stato interamente dato per un fine molto concreto: il restauro di Santa Maria Degli Angeli, che è una piccola Collemaggio. Il terremoto ha inferto gravi lesioni interne e ne ha danneggiato la facciata medievale e l’antico rosone.
“È Guerra Civile, amici. Ma la nostra unica arma sarà l’Amore.” - Michele Gazich.